I narcos messicani esportavano cocaina in Australia con jet privati

376

Six tons of cocaine and other drugs were seized in Guaracu, ColombiIl tribunale di Chicago ha scoperto che i cartelli della droga messicani per il trasporto di cocaina in Australia usavano i piloti di aerei privati riconoscendo un compenso del 10% del valore della merce trasportata. Lo ha dichiarato in tribunale il narcotrafficante pentito Jose Mares-Barragan, arrestato negli Stati Uniti lo scorso mese di gennaio. Secondo Barragan, un pilota poteva guadagnare fino a 500.000 dollari per il volo. Al momento gli inquirenti degli Stati Uniti e dell’Australia stanno cercando di identificare tutti i piloti coinvolti nel traffico di droga.

Fonte: rus.ruvr.ru

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here