Carabinieri scoprono nuove droghe

147

Il laboratorio analisi sostanze stupefacenti dei Carabinieri di Laives, vicino Bolzano, ha inoltrato segnalazioni al dipartimento per le politiche antidroga del Ministero dell’Interno relative casi di individuazione di nuove droghe. A far scattare le ultime segnalazioni in una circostanza è stata la presenza di metorfano in una partita di eroina di purezza elevata, in un’altra il sequestro di crema alla marijuana, in un’altra ancora, forse la più grave, addirittura di aminopirina nella cocaina, con possibili seri rischi per la salute degli assuntori. Quest’attività di segnalazione si basa sull’accordo Ris News, acronimo che sta per National Early Warning System, un sistema di allertamento precoce nell’ambito del dipartimento delle politiche antidroga del Ministero dell’Interno che ha come obiettivo principale l’individuazione delle nuove sostanze stupefacenti con lo scopo di contrastarne la libera circolazione e la vendita, anche sul web.

fonte aduc

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here