NH Hotel Group, nuovo hotel a Londra

248

NH Hotel Group, nuovo hotel a LondraNH Hotel Group porterà il proprio marchio nhow nella capitale del Regno Unito, con un nuovo progetto di sviluppo in una delle aree più caratteristiche di Londra, tra i distretti di Shoreditch e della City of London. Quest’area, conosciuta come “Tech City” e concentrata intorno alla rotonda di Old Street, è il cuore del settore tecnologico e digitale della Capitale, riconosciuta come la zona commerciale di maggior crescita del Regno Unito. Grazie a un accordo di gestione siglato tra la Società e AXA IM – Real Assets, NH gestirà il primo nhow del Paese a partire dal 2019.

Situato in un’area plurifunzionale di circa 22.000 m2, il nuovo progetto denominato “250 City Road”, realizzato dal prestigioso architetto Norman Foster dello studio Foster + Partners, ospiterà, nei suoi 8 piani, 190 stanze, un ristorante, un bar, una palestra e sale riunioni. Come le altre strutture del brand nhow, l’hotel offrirà un’esperienza non convenzionale e unica che migliorerà il soggiorno degli ospiti risvegliando i loro sensi, facendoli sentire i benvenuti e offrendo loro un soggiorno straordinario. L’hotel sarà destinazione e polo attrattivo per i visitatori della città, siano questi in viaggio per affari, per piacere o residenti nella città di Londra.

Il marchio nhow

Sotto il cappello di NH Hotel Group, nhow è un brand camaleontico e in continuo sviluppo, che si adatta alla città in cui è ubicato. Traendo ispirazione dalle capitali all’avanguardia nel mondo, gli hotel nhow sono disegnati dalle menti più creative del momento, tra cui Foster + Partners; OMA, fondato da Rem Koolhaas; Karim Rashid; Sergei Tchoban e Matteo Thun, e si caratterizzano per l’esplosione di creatività concentrata all’interno dei propri spazi. Negli hotel del brand nhow nulla è prestabilito e tutto è inaspettato. Iconico, ispiratore e sorprendente in tutti i suoi elementi: l’ingresso, le stanze, la hall, i ristoranti, i corridoi, le sale riunioni e gli spazi creativi. L’esperienza offerta da questi hotel è differente per ogni ospite, accomunata dallo stesso senso di stupore. Situati in aree urbane di tendenza dove è in atto un processo di trasformazione e di cambiamento, gli hotel nhow diventano un punto di riferimento per incontrarsi, vivere nuove esperienze ed entrare in contatto con la creatività.

Sintesi di un nuovo modo di vivere la vita, “nhow offre un livello di ospitalità mai visto prima e mira a diventare il punto di riferimento dei più innovativi movimenti culturali, sociali e artistici delle grandi città, globalizzate e in continua trasformazione” dichiara Federico J. González Tejera, CEO di NH Hotel Group.

Nhow è presente a Milano (Italia), Berlino (Germania) e Rotterdam (Paesi Bassi) e si prevede che raggiunga altre 12 destinazioni entro il 2018. Oltre agli hotel nhow già esistenti e a quello di Londra, la società ha altri due progetti già in fase di sviluppo, uno ad Amsterdam, chiamato nhow Amsterdam RAI e un altro a Santiago del Cile.

Lo sviluppo del brand nhow fa parte delle 24 iniziative comprese nel piano strategico quinquennale di NH Hotel Group, con cui la società aspira a diventare la prima scelta nelle menti dei consumatori. Grazie all’implementazione del piano e dell’attenzione del Gruppo sul brand nhow, gli hotel della Compagnia appartenenti a questa categoria stanno registrando delle performance straordinarie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here