Peru: indigeni indipendenti contro i petrolieri

Peru: indigeni indipendenti contro i petrolieriSi sono dichiarati indipendenti per protegger la foresta dall’invasione delle compagnie petrolifere. La nazione Wampis in Perù ha istituito il proprio governo nel tentativo di fermare la deforestazione e la presenza distruttiva delle compagnie petrolifere e minerarie sulle sue terre. “Non stiamo chiedendo l’indipendenza, ci basta per proteggere i nostri territori ancestrali e riprenderci i titoli di sfruttamento su 1,3 milioni di ettari, in cui vivono più di 100 comunità Wampis”, ha dichiarato Perez Wrays Ramirez, il presidente del nuovo governo, che però non è ufficialmente riconosciuto dalle autorità peruviane. “Le prossime generazioni avranno bisogno di risorse naturali per sopravvivere”. ha aggiunto.

Fonte: http://www.salvaleforeste.it