Hiv in calo del 18% in sei anni negli USA

417
HIV cells in blood stream

Scendono le infezioni con il virus Hiv in America: negli ultimi 6 anni, i nuovi contagi sono calati del 18%. Passando dai 45.700 del 2008 ai 37.600 del 2014. A fornire le cifre aggiornate – sulla base di un nuovo metodo di calcolo, che non conta piu’ i nuovi casi di Aids conclamata ma di infezioni iniziali con il virus Hiv – sono i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie Usa. Secondo le ultime stime: il calo e’ stato del 56% tra chi fa uso di droghe iniettabili, del 36% tra gli eterosessuali. Mentre tra i gay il dato e’ rimasto piu’ o meno uguale: a fronte di una diminuzione di nuove infezioni tra i piu’ giovani e piu’ anziani si e’ registrato infatti un aumento opposto tra gli adulti gay.

fonte aduc

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here