Legalizzazione cannabis. Alternativa Libera: procedere anche per risanare economia

422

“I nuovi dati Istat sulla disoccupazione, che è tornata a salire, esigono risposte concrete ed immediate da parte del Governo. Sono mesi che l’Esecutivo guidato da Paolo Gentiloni continua ad occuparsi quasi esclusivamente di banche, ma non fa nulla per creare le condizioni necessarie all’incremento dei posti di lavoro. Se proprio il Governo non ha nessuna idea, può fare una cosa semplice che avrebbe un duplice effetto: portare nelle casse dello Stato circa 8 miliardi di euro l’anno e contemporaneamente priverebbe la criminalità organizzata uno dei sui maggiori canali di finanziamento. Si tratta di legalizzare l’uso delle droghe leggere e di utilizzare i relativi proventi per il finanziamento di politiche in favore dei giovani e del lavoro. D’altronde, l’ultima certificazione che le politiche proibizioniste hanno fallito, è arrivata pochi giorni fa per bocca del Procuratore Nazionale Antimafia, Franco Roberti, che ha auspicato l’adozione di una rigorosa e chiara politica di legalizzazione della vendita della cannabis”. Lo affermano i deputati di Alternativa Libera, Massimo Artini, Marco Baldassarre, Eleonora Bechis, Samuele Segoni e Tancredi Turco.

fonte aduc

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here