Nel Regno Unito si creano supernove…

583

Gli astrofisici inglesi stanno cominciando un esperimento, cercando di utilizzare un laser super-potente per ricreare condizioni simili a quelle che si verificano a seguito di un’esplosione di una stella, segnala l’ufficio stampa dell’università di Oxford.

“I laser moderni hanno raggiunto una potenza tale che ora possiamo ricreare alcune delle condizioni che si verificano durante l’esplosione di una supernova, riducendola ad una misura come il palmo di una mano. Questo ci permetterà di iniziare a cercare le risposte a molte domande importanti della vita dell’universo, per esempio come si formano i campi magnetici,” — dichiara Jena Meinecke, uno dei partecipanti dell’esperimento.

Le supernove, come ritenuto dagli scienziati, sono le principali “fabbriche di materia” nell’universo, generando tutti gli elementi più pesanti e diffondendoli nelle galassie, contribuendo alla formazione di pianeti e nuove stelle.

Inoltre le supernove sono considerate la principale fonte di antimateria nella Via Lattea e una delle possibili ragioni per cui molte galassie “muoiono” e non generano più nuove stelle.

Le osservazioni e registrazioni video della “supernova tascabile”, secondo le speranze degli scienziati, ci permetteranno di capire quanto le supernove influenzano l’evoluzione delle galassie e come appaiono nei vari stadi di sviluppo. Contribuiranno non solo a rivelare i segreti della loro nascita, ma inoltre farà apprendere quanto hanno influenzato la nascita della Terra e di altri pianeti potenzialmente abitabili.

fonte https://sputniknews.com/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here