Fabio Ceraulo – Anima di polvere

1054

Il giovane Sebastiano Camarrone è ancora solo un ragazzo del quartiere Capo quando, a Palermo, scoppiano le insurrezioni contro il regime borbonico del diciannovesimo secolo.
Il giovane, figlio di bottegaio, scopre presto la sua vena patriottica e sfida l’autorità paterna – che lo vorrebbe al sicuro nel negozio di proprietà a fare il pizzicagnolo – pur di prendere parte a una rivoluzione che coinvolge il cuore della città. Assieme all’amico Domenico, Sebastiano sceglie fin dal principio di combattere per la causa del Risorgimento siciliano, distinguendosi per coraggio, audacia e un senso innato della giustizia. Saranno anni difficili, contrassegnati da sangue e sofferenza, ma sarà proprio allora che il giovane Camarrone scoprirà un sentimento con cui non si era mai confrontato prima: l’amore.

L’AUTORE
Palermitano d.o.c., vive da sempre a Palermo dove ha conseguito la maturità classica. Lavora nel settore turistico ed è appassionato di storia, arte e cultura relativa alla propria città. Autore di un libro dal titolo Palermo nascosta (Dario Flaccovio, 2012) e di un blog omonimo, ha creato un gruppo su un social network con tanti appassionati con cui condivide l’amore per la città, organizzando spesso percorsi storico‐sensoriali molto apprezzati. Da sempre attento ai problemi socio‐culturali della città, ha tenuto al riguardo conferenze e incontri nelle scuole e scritto articoli e brevi racconti per siti specializzati in tale argomento. Con Edizioni Leima nel 2014 ha pubblicato la racconta di racconti intitolata Palermitando, mentre nel 2015 con Milena Edizioni il romanzo Il tredicesimo giorno.

Titolo: Anima di polvere
Autore: Fabio Ceraulo
Editore: Edizioni LEIMA
Collana: Le stanze

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here