II NIT D’ESPELMES edizione internazionale

1014

Sarà nuovamente il borgo di Pals, Girona (Costa Brava) il paese gemellato con la celebre Notte delle Candele di Vallerano. Sabato 29 Luglio dalle 21:30 alle 1:30 si svolgerà infatti la seconda edizione della “Nit D’Espelmes”, un evento ancora più grande che vedrà questa volta illuminare nuove strade con oltre 20mila candele (il doppio rispetto allo scorso anno!).

Nel suggestivo  villaggio spagnolo, dove si potrà accedere liberamente, avranno luogo otto spettacoli in contemporanea, accompagnati da giochi di fuoco, trampolieri e danzatrici; verranno proiettati video di sand art, giochi di ombra e piccoli corti in bianco e nero di vecchi film catalani; ci sarà inoltre un’area “Slow Food” dove la gente potrà degustare e conoscere i prodotti tipici del posto come il riso e la birra. Infine, novità 2017, verranno disegnati delle immagini molto grandi con le candele, perfetta scenografia di questo luogo incantato.

Questi gli artisti presenti alla Notte delle Candele spagnola:
Nicòmac, band di Càmara Rock fondata alla fine del 2016 e composta da batteria (Yago Terán), basso (Xavi Gallego), violino (Irene Alcaraz), piano (Edu Lasheras) chitarra e voce (Ramon Garcia). La sua musica si caratterizzata per il suo stile popolare moderno con una forte influenza della musica sinfonica. Nicòmac ha debuttato nel XVIII° Concorso di Musica di Badalona, organizzato dal Teatro Principale di Badalona; attualmente la band sta facendo un tour per tutta Cataluña e registrando video clips.
Stela Nur, duo formato da una cantautrice e una violinista del Empordà che parlano di libertà, uguaglianza e amore.
Yuca al Caliu, duo di bolero e musica mediterranea che esegue canzoni originali e versioni che includono brani più ritmati e ballabili.
Paulina & Alvaro, fusione culturale composta dalla voce argentina di Paulina Barbi accompagnata del suono Andaluzo di Alvaro Jimenez.
Laura Coll & Emma Stratton, rispettivamente cantante e pianista, sono un duo di giovani artiste che offrono uno spettacolo con un repertorio tratto da opere di Bellini, Donizetti, Gounod, Chopin, Granados, e altri classici.
La tribu, giocolieri che tramite luce, fuoco e acrobazie lasceranno senza respiro gli spettatori.
Luciana Lia, maestra e artista circense appartenente al teatro infantile Tizas de Colores che si dedica ad acrobazie aeree in tela, trampolieri e hula hoop.
Giulia Fernanda Corrieri, figlia d’arte, scopre il mondo delle marionette a Barcelona, dove costruisce la sua prima marionetta e inizia a viaggiare, cercando la forma d’arte che si avvicina di più alle tradizioni popolari. Il suo spettacolo è un piccolo cabaret con marionette guidate da fili, permettendole di fare diversi movimenti dando vita all’essere animato.

Prossimo appuntamento con la Notte delle Candele in Italia sarà invece sabato 26 agosto nel cuore della Tuscia viterbese, a Vallerano – ridente borgo medievale che diede vita per prima a questa manifestazione – dove si celebreranno gli 11 anni con oltre centomila lumini diffusi in ogni vicolo, piazza, angolo e balcone.

Pagina FB ufficiale Spagna:
https://www.facebook.com/search/top/?q=ii%20edici%C3%B3%20nit%20d%20espelmes

Pagina FB ufficiale Italia:
https://www.facebook.com/Notte-delle-Candele-186685184773941/?fref=ts

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here