Dal 11 al 15 Aprile 2018 a Ginevra si svolgerà la 46° edizione del Salone Internazionale delle Invenzioni

Dal 11 al 15 Aprile 2018 a Ginevra si terrà la 46° edizione del Salone Internazionale delle Invenzioni, da ormai quarantasei anni la più importante manifestazione mondiale nel suo settore.
Ogni anno più di 700 inventori, provenienti da oltre 40 nazioni, espongono qui per la prima volta le loro invenzioni, che in media sono circa un migliaio e che spaziano in tutti i campi dell’attività umana: dalle tecnologie mediche e scientifiche fino agli oggetti di uso quotidiano. Con una media di oltre 70.000 visitatori, Ginevra è la manifestazione più importante del settore e ogni anno oltre il 45% delle invenzioni presentate diventano oggetto di un contratto di licenza o di vendita. Sotto l’alto patrocinio della Confederazione Elvetica, dello Stato e della città di Ginevra e soprattutto dell’Organizzazione Mondiale della Proprietà Intellettuale (OMPI), il Salone di Ginevra è quindi un’opportunità unica e una vetrina commerciale imperdibile per tanti giovani inventori e imprenditori. La partecipazione è aperta a tutti, privati, aziende, enti pubblici e organismi di ricerca, l’importante è avere inventato qualcosa ed averlo brevettato: per iscriversi c’è tempo fino al 23 Marzo 2018. Durante i giorni della manifestazione una giuria internazionale, composta da 82 qualificati membri, esaminerà le invenzioni esposte e assegnerà il primo premio assoluto, il Grand Prix, e una serie di premi ufficiali, tra cui quello della Camera di Commercio Italiana per la Svizzera e quello della Delegazione Italiana. Anche il pubblico che visiterà la fiera potrà votare l’invenzione che ha maggiormente gradito e contribuirà così ad assegnare “l’Oscar” all’invenzione più votata.