Teatro Vascello (Roma): 46 tentativi di lettera a mio figlio. 30, 31 marzo Claudio Morici

419
Le avventure di uno scrittore ultraquarantenne, piegato dal peso del marsupio. Il Teatro Vascello ospita il progetto FILETTI DI SGOMBRO, prodotto da 369gradi sotto la direzione generale di Valeria Orani e ideato insieme agli artisti di SGOMBRO, il varietà del Nuovo Cinema Palazzo che riunisce la nuova scena comica e artistica romana. La minirassegna si sviluppa su tre appuntamenti e il terzo ed ultimo è affidato a CLAUDIO MORICI scrittore, autore, copywriter, che il 30 e il 31 MARZO, alle ore 21, nella sala grande del Teatro Vascello, ci presenta “46 TENTATIVI DI LETTERA A MIO FIGLIO” in prima nazionale.
Morici ritrae un padre brizzolato, ultraquarantenne, appena separato dalla madre di suo figlio, costretto a inseguire i suoi sogni d’artista per non dare il cattivo esempio. Un padre alla continua ricerca di duemila euro al mese, ma soprattutto di un messaggio, di un senso, di una qualche perla di saggezza che possa trasmettere al suo erede. Ci prova scrivendo ben 46 lettere, una per ogni anno della sua vita… ma andranno bene? Serviranno a qualcosa? E poi suo figlio, una volta grande, le leggerà?
A metà tra Remo Remotti e Franz Kafka, un po’ se stesso e un po’ Queneau, Morici inventa un irresistibile epistolario senza risposte (o quasi). E ce la mette tutta anche per essere un padre migliore.
CLAUDIO MORICI Scrittore, ha pubblicato 5 romanzi tra cui “La terra vista dalla Luna” (Bompiani, 2009), “L’uomo d’argento” (E/O, 2012) e “Confessioni di uno spammer” (E/O, 2015, presto diventerà un film). Nel 2015 ha debuttato al Teatro Biblioteca Quarticciolo con il suo monologo “Francesca Sana Subito” (RAI5: https://m.youtube.com/watch?v=4eamRWAxsIM). I suoi reading riempiono locali notturni e teatri della capitale, come Teatro Quarticciolo, Angelo Mai, Orologio, Monk, Nuovo Cinema Palazzo, ‘Nacosetta. Ha partecipato ai Festival: “Sulla Terra Leggeri” (Sassari), “Festambiente” (Grosseto), “Spaccateatro” (Genova), “Sharing Festival” (Ferrara), “Eclettica” (Roma), “Inventaria” (Roma), “Festival delle Storie”. I suoi racconti sono usciti su Il Manifesto, Nuovi Argomenti, Internazionale, MinimaetMoralia.
FILETTI DI SGOMBRO È un esperimento in tre puntate, una mini rassegna prodotta da 369gradi e ideata insieme agli artisti di Sgombro, che sceglie la disperazione comica come linguaggio espressivo. “Filetti” è il porzionamento di SGOMBRO, il varietà fondato da un gruppo di attori, musicisti, autori che ogni mese, ormai da due anni, sale sul palco del Nuovo Cinema Palazzo insieme a nuovi ospiti. Un format cult che vuole accendere il sorriso per illuminare la capitale. Questa rassegna è un assaggio o meglio una selezione di tre artisti di riferimento dell’underground romano, ideatori e protagonisti storici di SGOMBRO, che si sperimentano nella dimensione del Teatro Vascello: tra Gennaio e Marzo presenterà un concerto di Ivan Talarico, uno spettacolo di Daniele Parisi e un reading di Claudio Morici.
TEATRO VASCELLO 
Via Giacinto Carini 78 
00152 Monteverde Roma 
info 06 5881021 – 06 5898031
Biglietto 15 euro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here