Aspettando Bocuse d’Or Europe OFF 2018 – Antonia Klugmann – Di cuore e di coraggio

213

Martedì 24 aprile, ore 18 presso il Circolo dei Lettori di Torino: Aspettando Bocuse d’Or Europe OFF 2018 – Antonia Klugmann – Di cuore e di coraggio (Giunti)

Con Antonio Pascale, scrittore

Libertà, ingredienti, territorio, queste sono le parole che riassumono la personalità di Antonia Klugmann, chef triestina d’origine, prima donna giudice del programma cult di Sky Masterchef. Sarebbe dovuta diventare avvocato come volevano i genitori, invece ha lasciato l’università per inseguire il suo sogno, diventare chef. Racconta, in attesa del Bocuse d’Or Europe Off 2018 di giugno, la sua storia in Di cuore e di coraggio (Giunti) al Circolo dei lettori con Antonio Pascale, scrittore e studioso di agronomia, martedì 24 aprile, ore 18.

La sua cucina, totalmente anti-spreco, nasce dalla terra e dal bosco. Gli ingredienti attorno ai quali germoglia ogni suo piatto sono semplici. Antonia Klugmann, una vera ed esigente perfezionista, è dotata di una determinazione e creatività senza limiti che l’hanno portata a ricevere la stella più ambita a pochi mesi dall’apertura del suo ristorante L’Argine. Punto di riferimento per chi predilige cucina vegetariana e vegana di gran classe si trova a Vencò, frazione di Dolegna del Collio, sul confine tra Italia e Slovenia. Proprio quella terra, quei boschi e quei profumi sono al centro delle sue creazioni. Li ha scoperti perché costretta a passeggiare molto in campagna dopo un gravissimo incidente. La forzata lontananza dai fornelli l’ha trasformata in un’esperta di piante e fiori, che utilizza per i suoi piatti, come il carpaccio di midollo, betulla e cavolo nero, oppure la zucca confit con liquirizia, mandorla e champignon, e ancora gli gnocchi di castagne con menta e cavolfiore.

In Di cuore e di coraggio, la miglior cuoca per la Guida dell’Espresso 2017, oltre a raccontarsi con coraggio apre ai lettori le porte del suo mondo partendo dagli elementi cui tiene di più. Senza mai dimenticarsi che il cuore della cucina è prima di tutto quello di chi si mette ai fornelli.

Ingresso libero fino a ingresso posti disponibili

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here