Circolo dei lettori di Torino. Algoritmo: libertà o controllo? #2

Con Antonio Nicita, commissario AGCOM
e Michele Mezza

Di algoritmi si parla sempre più spesso, specialmente dopo lo scandalo di Cambridge Analytica che ha coinvolto Mark Zuckerberg e il suo Facebook. L’opinione pubblica si interroga sui dati sensibili, diventati redditizia merce di scambio e strumenti perfetti per influenzare le scelte quotidiane, anche politiche. Ma cosa sono di preciso gli algoritmi e a cosa servono? Per molti rimangono «numeri magici», passe-partout per aprire ogni porta della nostra vita. E chi ne detiene le chiavi, la loro neutralità e inviolabilità, sono ancora argomenti oscuri, difficili da decifrare. Per fare chiarezza, tre incontri al Circolo dei lettori che prendono il via da un saggio fresco di stampa, è Algoritmi di libertà (Donzelli) di Michele Mezza, esperto dell’era digitale che ha già scritto e analizzato i media.

Antonio Nicita, commissario dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, è protagonista del secondo incontro, in programma lunedì 21 maggio, ore 21. Con Michele Mezza l’argomento è il binomio Algoritmi e sovranità, a pochi giorni dall’entrata in vigore della nuova legge sulla privacy dell’Unione Europea. È il Regolamento generale sulla protezione dei dati, che in Italia andrà a sostituire il Codice della Privacy (Dlgs 196/2003), e introdurrà regole più precise per quanto riguarda l’informazione dovuta agli utenti e la richiesta di consenso prima di procedere al trattamento dei dati personali. Un dialogo che spazia quindi da Cambridge Analytica – azienda fondata nel 2013 da Robert Mercer, specializzata nel raccogliere dai social network un’enorme quantità di dati sui loro utenti – ai cambiamenti introdotti dal nuovo decreto europeo, che non diventerà standard per Facebook, per decisione del CEO del social in blu. Quando un servizio è gratuito, vuol dire che il prodotto è chi lo consuma: i suoi gusti e preferenze sono quei big data oggetto di contese, transizioni, acquisto, verifica. Come tutelare il cittadino?

Algoritmi e amore è il titolo dell’ultimo appuntamento, lunedì 28 maggio, ore 21, con Enrica Amaturo, presidente dell’Associazione Italiana di Sociologia. Infatti molte cose sono cambiate nella ricerca del partner ideale e in sempre di più scelgono il web per incontrarsi.

https://www.circololettori.it/algoritmo-liberta-controllo-2/