L’Alchimista sigla accordo per l’alternanza Scuola-Lavoro con L’Istituto Tecnico “E. Alessandrini” a Montesilvano

Per “L’Alchimista” Associazione di Promozione Sociale e Culturale, è un passo importante aver siglato un accordo triennale per l’alternanza Scuola-Lavoro con L’Istituto Tecnico “E. Alessandrini” con sede a Montesilvano.

In una società dove sono fortemente a rischio i valori dell’inclusione sociale e della solidarietà, il Volontariato ha una valenza formativa fondamentale, sia per lo sviluppo di competenze trasversali, le Soft Skills, sia per la crescita di una solida coscienza civile nelle giovani generazioni. Comprendere la realtà del Terzo Settore, il modo di operare nel tessuto sociale, più di ogni altra esperienza compiuta in ambito aziendale, l’Alternanza scuola-lavoro nel volontariato può moltiplicare all’ennesima potenza questa combinazione virtuosa di “essere nei processi”, soprattutto perché “lavorare” nel Terzo Settore implica la consapevolezza di produrre ricchezza economica, per sé stessi e per gli altri, generando un maggiore senso di responsabilità. Inoltre, visto l’ambito di “azione” de “L’Alchimista”, per gli studenti dell’Istituto Tecnico “E. Alessandrini”, sarà possibile acquisire competenze specifiche e competenze trasversali, quali ad esempio la relazionalità, ma anche la capacità organizzativa, l’uso delle risorse, il problem solving “laterale” e la cittadinanza sociale.

L’Alchimista, credendo fortemente nell’importanza dell’istruzione, ha deliberato di stanziare 5000€ da destinare a borse di studio e/o viaggi o scambi culturali, e/o attrezzature didattiche, secondo i criteri che verranno stabiliti dal Consiglio di Istituto Tecnico “E. Alessandrini.