PAULA BEER

Nata nel 1995, Paula Beer è una delle giovani attrici tedesche più promettenti del momento. All’inizio del 2018 l’abbiamo vista alla Berlinale, protagonista del film in concorso di Christian Petzold TRANSIT (2018) al fianco di Franz Rogowski e nella miniserie di grande successo di Christian Schwochow, BAD BANKS, la cui seconda stagione è già in produzione.
Ha iniziato a teatro con la giovane ensemble del Friedrichstadtpalast Berlin, e, a 14 anni, è stata scritturata dal regista Chris Kraus per il ruolo da protagonista del lungometraggio THE POLL DIARIES (Poll, 2010), che le è valso il Bavarian Film Award come Migliore Attrice Giovane. In seguito, pur continuando a frequentare la scuola, ha seguito lezioni di recitazione a Londra presso la Guildhall School of Music and Drama. Dopo i ruoli in THE TASTE OF APPLE SEEDS (2012) di Vivian Naefe e in LUDWIG II (2012) di Peter Sehr e Marie Noëlle, è apparsa in: THE DARK VALLEY (Lo straniero della valle oscura – The Dark Valley, 2014) di Andreas Prochaska, che le è valso una candidatura agli Austrian Film Award come Migliore Attrice; PAMPA BLUES (2015) di Kai Wessel e 4 KINGS (2015) di Theresa von Eltz.
Paula Beer è nota al pubblico di tutto il mondo per la sua parte nel film di François Ozon FRANTZ (2016), per cui è stata premiata con il Premio Marcello Mastroianni per la Miglior Attrice Emergente al Festival di Venezia e nominata ai César e ai Lumières Award. Nel 2017 è stata nominata agli European Film Award come Migliore Attrice.