AFGHANISTAN – Uccisi diciassette agenti antinarcotici

Almeno 17 agenti della polizia antinarcotici dell’Afghanistan sono stati uccisi durante la campagna in corso per lo sradicamento delle piantagioni di papavero da oppio nella provincia meridionale di Helmand. Lo scrive l’agenzia di stampa Pajhwok.
Il capo della polizia provinciale, generale Mohammad Hakim Angar, ha precisato che il bilancio riguarda l’attivita’ di un mese e che durante gli scontri altri 22 agenti sono rimasti feriti e undici talebani sono stati uccisi. Invece 18 insorti, ha aggiunto, sono stati catturati.
Secondo i dati disponibili, in Helmand vi sono 50.000 ettari di terra coltivati a papavero da oppio, e la campagna attuale riguarda la distruzione di alcune migliaia di essi.

fonte aduc