Stefano Chiodaroli

227

Stefano Chiodaroli, varesino classe 1964, si diploma nel 1990 alla scuola del Teatro del Mimodramma Arsenale. Già prima di questo ha calcato le scene grazie alla compagnia Triopastello, con cui collabora dal 1983, ma il lavoro non decolla veramente fino alla metà degli anni Novanta. È in questo periodo che Stefano scrive, calca le scene ed elabora nuovi personaggi da presentare al pubblico. Uno di questi gli fa fare il botto: si tratta del panettiere.
Il panettiere gli apre le porte delle TV nazionali in trasmissioni come “Zelig”, “Convention” e “Colorado Cafè”. E gli consente di presentare anche nuovi personaggi, rinnovando il suo repertorio e sbarcando al “Saturday Night Live”, a “Stiamo lavorando per noi” e poi su Comedy Central, grazie a “Comicittà” e nel 2011 a “Palco, doppio palco e contropalcotto”.
Stefano Chiodaroli ha inoltre creato altri personaggi TEMPESTA ORMONALE (un semidio celtico che lo conduce nel programma comico di rai 2 BULLDOZER), e poi ancora altri energetici, folli, surreali come il mago abatjour, ornello l’ex fotomodello e brian trombettista jazz. Stefano Chiodaroli interpreta Mariano, ladro di macchine e picchiatore dal cuore d’oro, nella sitcom “Belli dentro” in onda su Canale 5.
C’è anche il cinema, giusto per mettere alla prova le proprie doti d’attore al di fuori dello sketch televisivo. Stefano Chiodaroli esordisce nella “Febbre” (2004, con Fabio Volo) e poi si ripete in “La terza stella” (2005, con Ale e Franz), “La cura del gorilla” (2006, con Claudio Bisio) e accanto a Diego Abatantuono in “2061” e in “Eccezzziunale veramente – Capitolo secondo… me”. Senza dimenticare “Cado dalle nubi” nel 2009 e “Vallanzasca – Gli angeli del male” nel 2010.

SHARE
Previous articleMax Pisu
Next articleGigi Rock
Redazione
Un gruppo di "matti", con la voglia di informare e divertirsi...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here