IL PAN DEL DIAVOLO – Piombo Polvere E Carbone

176

Esce Piombo, polvere e carbone, il secondo atteso album de Il Pan del Diavolo (che è Pietro Alessandro Alosi e Gianluca Bartolo). Undici tracce per quaranta minuti di musica. Un viaggio potentissimo imbevuto di onirismo e maledizioni, psichedelia e rhythm and blues in cui l’ascoltatore non subisce passivamente un racconto ma costruisce la propria storia attraverso l’associazione mentale. Si inizia con Elettrica, che lancia prepotentemente in una spirale sognante, e si finisce col non sapere più qual è La differenza fra essere svegli e dormire. Un progressivo distacco dai sensi e dalla ragione per raggiungere la perdita dell’io nell’immaginazione e nell’irrazionale. Il duo siciliano colpisce ancora, le emozioni si nascondono dietro ogni cambio d’accordi, in ogni parola.

Per realizzare questo disco Il Pan del Diavolo ha lavorato con due grandissimi musicisti italiani: Antonio Gramentieri e Diego Sapignoli (Sacricuori, Hugo Race, Marc Ribot).
Hanno inoltre collaborato: Nicola Manzan per gli archi di Fermare il tempo. Massimiliano UFO Schiavelli al basso rezophonico di Libero. Davide Barbatosta per i fiati in reverse di La differenza fra essere svegli e dormire e Luca Macaluso per l’armonica in Dolce far niente.
Prodotto da Il Pan del Diavolo e Fabio Rizzo, mixato da JD Foster assistito da Andrea Scardovi.
E’ possibile comprare questo articolo: http://www.audioglobe.it/disk.php?code=8016670145240
SHARE
Previous articleDisoccupato in affitto
Next articleRats, Notte di terrore – 1984
Redazione

Un gruppo di “matti”, con la voglia di informare e divertirsi…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here