Ex ministro iraniano fermato in Germania con un assegno da 70 milioni di dollari

260

CAPTION CORRECTIONIl cittadino iraniano fermato il 21 gennaio nell’aeroporto di Dusseldorf con in tasca un assegno da 70 milioni di dollari si è rivelato essere l’ex ministro delle finanze iraniano, Tahmasb Mazaheri.

L’ex ministro verrà ora accusato di non dichiarare documenti fiscali, per cui sono previste sanzioni fino a un milione di euro. Inoltre le autorità tedesche stanno indagando sull’ipotesi del riciclaggio di denaro.

Mazaheri ha invece dichiarato che aveva intenzione di aiutare le autorità venezuelane finanziandone l’edilizia.

Fonte: rus.ruvr.ru

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here