Chernobyl: crollo parziale del tetto. l’Ucraina mente sui danni effettivi?

188

Cosa sta accadendo realmente a Chernobyl? Martedì 12 in Ucraina, nella centrale nucleare di Chernobyl, è avvenuto il crollo parziale del tetto e delle pareti della sala dei quattro blocchi elettrogeni. Le autorità ucraine affermano che non sono state registrate variazioni nel livello di radiazioni e che non ci sono stati feriti.ì

E’ da ricordare che il disastro nucleare di Chernobyl è stato il peggior incidente nucleare in Europa e che per causa di Chernobyl, milioni di persone in tutta Europa si sono ammalate di cancro.

Attorno al blocco della centrale, per cercare di limitare le radiazioni, venne costruito un sarcofago che, però, recentemente ha iniziato a sgretolarsi. Il crollo parziale dei pannelli del tetto e dei pannelli delle pareti della sala dei quattro blocchi elettrogeni sta avvenendo per causa del deterioramento. La stanza dei quattro blocchi energetici da dopo l’incidente non è stata riparata e quindi potrebbero verificarsi ulteriori crolli.

Intanto le compagnie edilizie francesi Vinci e Bouygues hanno evacuato il proprio personale da Chernobyl. Se non c’è alcun pericolo ed innalzamento delle radiazioni, come mai i francesi “fuggono”?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here