Mark Kamins, muore il primo dj e produttore di Madonna

163

Mark Kamins, muore il primo dj e produttore di Madonna
Muore  a Guadalajara, capoluogo dello stato di Jalisco in Messico, il famoso dj e produttore Mark Kamins in seguito ad un forte infarto mentre si trovava lì come insegnante. Deceduto all’età di 58 anni l’artista, che da tempo soffriva per problemi cardiaci, è noto per essere stato il primo a credere nel talento naturale della celebre popstar Madonna, tanto da aiutarla a conquistare il suo primo contratto discografico con la Sire, nel 1982. Secondo alcune cronache non ufficiali di quel periodo egli fece passare i primi demo della cantante quando era presidente della Sire Seymour Stein, rimasto impressionato dal suo carisma artistico tanto da proporle subito un primo contratto discografico. Durante gli anni ’80 collabora con altri artisti importanti come Beastie Boys, David Byrne, Sinead O’Connor e UB40. Notevole la collaborazione con  la cantante e artista Sasha Lazard per “trance-opera”, realizzata nel 1999 a Ibiza, in Spagna, davanti a circa 8mila persone.
Madonna rilascia una dichiarazione  in un comunicato ufficiale: “E’ con grande dispiacere che vengo a conoscenza della scomparsa di Mark. Erano anni che non lo vedevo, ma se non fosse stato per lui non avrei mai intrapreso la carriera di cantante. E’ stato il primo Dj a suonare le mie canzoni prima ancora che avessi un contratto discografico: ha creduto in me prima di tutti gli altri. Gli devo molto. Che possa riposare in pace”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here