Speedliner

206

Speedliner04Il progetto Speedliner nasce nel luglio del 2010 grazie a Zak (Matteo Zacco) già leader e bassista dei The Oranges.

Dopo i feedback positivi ricevuti con questo precedente progetto (con all’attivo un album ben recensito e più di 230 live tra i quali la partecipazione al Vanersborg festival in Svezia nel 2010), i membri della band decidono di intraprendere strade diverse, si opta così per una pausa a lungo termine. Zak e Simone Simbeni (anch’egli ex componente dei The Oranges) decidono quindi di dedicarsi più intensamente alla fase creativa di nuovi brani abbandonando la precedente concezione garage rock’n’roll.

Nascono in questo contesto gli Speedliner che, grazie all’incontro con il produttore Fausto Zanardelli (EDIPO), giungono alla creazione del loro primo lavoro ufficiale dal titolo “Flash”. Dieci tracce che sono una riflessione sull’alienazione quotidiana, sulle crisi interiori e relazionali che spesso esplodono come un fulmine a ciel sereno ma che lanciano anche un messaggio di rinascita e la voglia di non commettere gli errori del passato Le sonorità della band spaziano tra la new wave e il pop rock d’oltremanica con un songwriting di natura socio cantautorale

Gli Speedliner sono:

Matthew Zak (voce): nasce a Brescia il 27-03-1984, ariete e testardo con propensione e fascino nei confronti delle Arti visive e applicate. Inizia a studiare musica all’età di 10 anni come autodidatta, suona così la chitarra ma prova un fascino particolare per le linee di basso di gruppi come Cure e Joy Division. Forma così la sua prima band all’età di 13 anni, band con la quale milita per qualche anno riuscendo a suonare occasionalmente in piccole realtà che non lo prendono sul serio. In seguito forma i THE ORANGES, band Garage R’N’R che si fa notare sul piano nazionale con l’album d’esordio “HIT THE CENTRE” (POLKA DOTS 2008). Studia all’accademia di belle arti di Verona diventando così un Graphic Designer.Chiusa la parentesi con i THE ORANGES, decide di andare avanti con la musica e la composizione, lo fa scrivendo testi questa volta in italiano e prendendo come riferimenti i gruppi da lui amati e la new wave anni ottanta. Nascono gli SPEEDLINER.

Simone Simbeni (chitarra): nasce a Desenzano del Garda il 22-02-1975. Poliedrico strumentista e figlio d’arte, inizia fin da piccolo a studiare musica. Gli insegnamenti della madre lo portano a suonare il pianoforte, ma la sua forza creativa trova sfogo e precisione nell’uso della chitarra elettrica. Di larghissime vedute e di ottima cultura musicale, Simone cresce con i classici dei Beatles ma anche con gli assoli dei QUEEN, il brit rock degli anni novanta degli SUEDE e l’hard rock dei GUNS&ROSES.Arrangiatore e compositore, dopo aver suonato in diverse band tra le quali i LODERIA e i THE ORANGES, attualmente è il chitarrista degli SPEEDLINER.

Alessandro Carboni (basso): nasce nell’afoso agosto 1985, al confine meridionale dell’urbe bresciana, tra i campi della periferia rurale. Umanistico di formazione e di spirito, oggi giornalista e pubblicista sulle pagine di cronaca e cultura del giornale cittadino, inizia a 18 anni ad avvicinarsi alla musica suonata come bassista. Un po’ tardi, forse, rispetto a molti coetanei, ma appena in tempo per capire che la strada giusta da imboccare era quella del rock’n’roll, poi del punk e del garage. Appassionato di brit rock anni ‘90, di new wave ‘80 e di mods revival ‘77, scopre se stesso in un percorso a ritroso, sulle schitarrate di Paul Weller, sulla crudezza dei Clash, nella rabbia disperata dei Joy Division e nella profondità del blues.

Andrea Della Valle (batteria): nasce a Brescia il 22 luglio 1989, da giovanissimo all’età di nove anni inizia a studiare batteria e percussioni con il Maestro Nicola Mombelli. Dal 2003 al 2008 decide di perfezionarsi ulteriormente nella tecnica e nel groove sotto la guida del Maestro Enrico Catena. Dal 2008 al 2011 frequenta il corso di perfezionamento “Batteria Maxxima” tenuto dal Maestro Maxx Furian presso l’Accademia Del Suono di Milano. Durante i 3 anni di corso studia diversi generi musicali (jazz, funky, reggae, big band, blues). Tali studi vengono integrati da lezioni di “Note Legali” (SIAE, contratti discografici, diritti d’autore, ecc…) e di pianoforte di base. Dal 2011 insegnante presso la scuola “Solo Musica” – Brescia. Dal 2012 insegnante presso l’accademia “Zerootto” – Cellatica (BS) e l’associazione “ABC” – Villaggio Badia (BS).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here