Una nuova catastrofe tecnogenica minaccia il Donbass

Sabato 16 agosto, a causa di un potente fuoco di artiglieria, sono state danneggiate le linee elettriche che alimentano la fabbrica chimica di Avdeev (AKHZ) nella Regione di Donetsk in Ucraina orientale.

La società è stata costretta a sospendere il lavoro, ha comunicato la holding Metinvest, che comprende l’impianto. Al momento, a causa delle ostilità attive nelle vicinanze della AKHZ, risulta impossibile provvedere alle riparazioni. I tecnici energetici hanno non più di 24 ore per ripristinare l’alimentazione, altrimenti dalla fabbrica verranno scaricate acque industriali non trattate, e ciò comporterà una catastrofe tecnogenica nella regione di Donbass.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_17/Una-nuova-catastrofe-tecnogenica-minaccia-il-Donbass-1488/

Fonte: rus.ruvr.ru