Il metodo di diagnosi super-precoce del cancro è stato elaborato a Novosibirsk

138

Gli scienziati di Novosibirsk hanno inventato il metodo di diagnosi super-precoce del cancro. Con l’impiego delle tecnologie annunciate dalla società “EpiGene” in qualsiasi policlinico si potrà fare le analisi e tempestivamente “catturare” il tumore maligno all’inizio del suo sviluppo.

Il metodo si basa sull’analisi del DNA. Il tumore maligno non si sviluppa se certi geni sono attivi. Il loro “stacco” attesta un malfunzionamento nell’organismo e permette di diagnosticare una malattia oncologica. Non c’è bisogno di analizzare l’intero genoma – bastano soltanto due-tre molecole del DNA. Gli scienziati di Novosibirsk hanno scoperto un fermento con l’aiuto del quale si può scoprire un gene incorporato e determinare da quale tipo particolare del cancro soffre il paziente. Si può avere i risultati del test letteralmente qualche ora dopo e qualsiasi policlinico sarà in grado di effettuarlo. Si potranno utilizzare i macchinari standard per le analisi, ha fatto notare in un’intervista concessa a La Voce della Russia Evghenij Dubinin, direttore della società “EpiGene”:

Al paziente sarà sufficiente sottoporsi a una comune analisi del sangue prescritto dal suo terapeuta. Poi, utilizzando la nostra metodologia, noi estraiamo dal sangue il DNA, lo trattiamo con il nostro fermento e effettuiamo una reazione standard che si fa in tutti i laboratori. Non è richiesto alcun nuovo macchinario, mentre innovativa è la combinazione dei reagenti, elaborata dalla nostra società.

La cosa principale in questo metodo – è la diagnosi super-precoce poiché la modifica nei geni, il loro “stacco” avviene nello stadio iniziale, quando la malattia non si manifesta ancora in alcun modo. E’ chiaro che in questo caso sarà molto più semplice sconfiggerla rispetto all’inizio di cure in un periodo più tardivo. Questo metodo si differenzia in linea di principio da una nota metodologia dei marker oncologici che oggi non gode di una particolare fiducia dei medici. I marker oncologici – sono determinati tipi di proteina che si scoprono nel sangue dell’uomo. Tuttavia queste molecole di proteina possono averle sia i malati sia le persone sane. Semplicemente la loro concentrazione – è del tutto individuale. Per stabilire una diagnosi non è sufficiente, sono richieste le ricerche più specifiche. Il test-sistema degli scienziati di Novosibirsk invece è in grado di stabilire proprio la diagnosi e non ha bisogno di verifiche aggiuntive.

Simili test-sistemi esistono e funzionano con successo all’estero. Tuttavia, ha accentuato il direttore della società “EpiGene”, la somiglianza è soltanto nella finalizzazione all’analisi genetica. L’analisi stessa invece gli scienziati di Novosibirsk la fanno diversamente – non tramite metodo chimico, come la fanno americani, ma con l’impiego di un fermento, ciò che dà notevoli vantaggi, accentua Evghenij Dubinin.

Noi utilizziamo il metodo fermentativo. E’ basato s un fermento unico nel suo genere, scoperto dalla nostra società. Questo metodo, cosiddetto “resistente alle stupidaggini”, si effettua in una sola provetta. E’ molto affidabile e non richiede macchinari aggiuntivi. La cosa principale è che a paragone con il metodo americano è di tre-quattro volte meno costoso.

La società “EpiGene” ha già ottenuto il brevetto per diagnosi super-precoce del cancro e l’ha messo ad accesso libero in rete. Tuttavia le ricerche scientifiche continuano. “Ci vorrà ancora qualche tempo per il perfezionamento definitivo del test-sistema, ma nel 2017 deve essere disponibile per l’uso commerciale”, – rassicurano i progettisti.

Fonte: rus.ruvr.ru

SHARE
Previous articleShark Week
Next articleSale il numero delle vittime di Ebola
Redazione

Un gruppo di “matti”, con la voglia di informare e divertirsi…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here