Sky Italia chiederà un intervento a tutte le Autorità internazionali competenti, anche ricorrendo presso la Corte europea dei diritti dell’Uomo, contro il disegno di legge sulle intercettazioni. Sky – si legge in una nota – considera queste norme ”un grave attacco alla libertà di stampa e di espressione, ma soprattutto una grande anomalia a livello europeo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here