europaScende la capacita’ di risparmio delle famiglie nei 28 paesi aderenti alla Unione europea. Sono i numeri diffusi oggi da Eurostat. Nel IV trimestre del 2014, il tasso di risparmio e’ calato al 10,3% del reddito lordo disponibile rispetto al 10,5% del terzo trimestre, si tratta del minimo storico dall’inizio delle rilevazioni Eurostat (1999). Nell’Eurozona il tasso di risparmio delle famiglie ha registrato un leggero incremento al 13,1% dal 13% del precedente trimestre. Per quanto riguarda la spesa per investimenti, nella Ue il tasso di investimento delle famiglie rispetto al reddito lordo disponibile e’ salito leggermente al 7,9% dal 7,8% del precedente trimestre. Nell’Eurozona il tasso di investimento e’ invece rimasto stabile all’8,3%, il reddito procapite e’ salito allo 0,6% dallo 0,3% del trimestre precedente, la spesa pro capite reale per i consumi e’ aumentata dello 0,5%.

fonte aduc