the forkLa tecnologia, oramai, ci sommerge. Siamo pieni di app, tutte utili o “inutili” (dipende dal parere personale) per fare qualcosa.

L’applicazione è nata da un’idea di due start up italiane, Restopolis e Mytable, che recentemente sono state acquistate e incorporate da Tripadvisor. Mediante TheFork sarà possibile sia prenotare con un click il proprio ristorante preferito, sia conoscere in tempo reale sconti e offerte proposte dai gestori ed inoltre sarà possibile accumulare “punti promozionali” (chiamati Yums) messi a disposizione dell’azienda che permetteranno un maggiore risparmio in base alla fedeltà riscontra del cliente verso l’applicazione.

TheFork sarà disponibile per Apple e Android o direttamente sul sito di TripAdvisor.
Almir Ambeskovic, country manager dell’azienda, ha affermato:

Lo scorso anno TheFork ha portato 300milioni di euro agli oltre 20mila ristoranti della sua rete, e con l’Italia speriamo di portarne ancora di più. Il nostro primo obiettivo è arrivare entro la fine dell’anno a 7500 locali

L’obiettivo di TheFork è quello di sfruttare la facilità di fruizione e la convenienza delle promozioni messe in atto per diventare un punto di riferimento globale in materia di ristorazione e prenotazioni online.

Tutto ciò aiuterà l’economia del nostro paese? I ristoratori sono pronti per questa innovazione? Vediamo cosa accade.