Stragi di Parigi, in un video ISIS la moglie di Coulibaly?

Stragi di Parigi, in un video ISIS la moglie di CoulibalyHayat Boumeddiene, la donna più ricercata di Francia, forse individuata in un video di propaganda del califfato islamico.

Uno dei sette componenti del commando armato protagonista dell’ultimo video di propaganda diffuso ieri dall’ISIS, potrebbe essere Hayat Boumeddiene, ricercata in Francia in quanto moglie e complice di Amedy Coulibaly, uno dei killer di Parigi dello scorso 9 gennaio. Fonti vicine agli investigatori hanno detto all’emittente americana CNN che ci sarebbero fondati elementi per pensare che la donna che appare nel video armata di fucile in tuta mimetica sia Hayat. La donna, presumibilmente fuggita in Siria via Ankara prima degli attentati del 7 e 9 gennaio, potrebbe essere quindi uno dei terroristi che nel video in lingua francese intitolato “Blow Up France 2” (letteralmente “Esplodi Francia 2”) esortano i musulmani francesi ad attaccare ancora la polizia e l’esercito transalpino, con la feroce retorica a cui ormai i video dell’ISIS ci hanno in un certo senso abituati. L’indiscrezione sulla possibile identificazione della moglie di Coulibaly tra i jihadisti ha peraltro riaperto il dibattito sul transito dei cosiddetti foreign fighters, al momento la principale causa delle frizioni tra i governi europei e la Turchia, accusata da più parti di non adottare necessarie misure di controllo alle frontiere.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2015_02_07/Stragi-di-Parigi-in-un-video-ISIS-la-moglie-di-Coulibaly-6426/

Fonte: rus.ruvr.ru