euFlagPer combattere le organizzazioni criminali internazionali e’ necessario un coordinamento efficace tra le agenzie investigative e di pubblica sicurezza di diversi continenti. Proprio per questa ragione, scrive il quotidiano spagnolo “El Mundo”, negli ultimi mesi l’Unione Europea (Ue) ha sviluppato programmi di coordinamento transcontinentale. L’Ue e la Comunita’ di polizia delle Americhe (Ameripol), hanno messo a punto un nuovo sistema informativo, simile a quello utilizzato da Interpol e Europol, e che rendera’ piu’ agevole ed efficace la lotta contro la criminalita’ organizzata e contro il narcotraffico in particolare. La polizia di Bolivia, Brasile, Colombia, Ecuador, Panama e Peru’ verra’ equipaggiata col Sipa (“Sistema di scambio di informazioni di polizia per l’Ameripol”), una rete moderna e criptata, per ottimizzare ulteriormente il processo di condivisione delle informazioni. Il progetto, che sara’ presentato domani, e’ stato coordinato da un ispettore capo della polizia nazionale spagnola.

fonte aduc