Jess GonchorJess Gonchor aveva precedentemente collaborato con il regista Bennett Miller per TRUMAN CAPOTE – A SANGUE FREDDO e L’ARTE DI VINCERE.

Tra gli altri suoi crediti cinematografici citiamo il film campione di incassi IL DIAVOLO VESTE PRADA e numerosi film dei fratelli Coen tra cui il vincitore del premio Oscar NON È UN PAESE PER VECCHI, per il quale Gonchor ha ricevuto il premio dell’Art Directors Guild, BURN AFTER READING – A PROVA DI SPIA e A SERIOUS MAN, entrambi i quali gli sono valsi una candidatura al premio per l’Eccellenza nella scenografia dell’Art Directors Guild. Per IL GRINTA dei fratelli Coen ha ricevuto candidature all’Oscar, ai premi dell’Art Directors Guild, ai Critics’ Choice Awards e ai BAFTA. Di recente ha di nuovo lavorato insieme ai fratelli Coen in A PROPOSITO DI DAVIS e in passato ha curato la scenografia anche di AMERICAN LIFE di Sam Mendes e FAIR GAME – CACCIA ALLA SPIA di Doug Liman.

Nato a New York, all’inizio della carriera si è interamente dedicato alle scene di produzioni teatrali off-off-Broadway. Quando è passato al cinema, ha lavorato nel reparto scenografia di lungometraggi quali LA SEDUZIONE DEL MALE di Nicholas Hytner, UN MONDO PERFETTO di Clint Eastwood e IL PRESIDENTE – UNA STORIA D’AMORE di Rob Reiner. È stato assistente scenografo di ATTACCO AL POTERE di Edward Zwick e anni dopo per lo stesso regista ha curato anche le scenografie di L’ULTIMO SAMURAI, condividendo la candidatura all’Art Directors Guild Award dell’intera squadra di scenografi.