Kasia Maimone WalickaKasia Maimone Walicka ha precedentemente lavorato con il regista Bennett Miller ai pluripremiati L’ARTE DI VINCERE e TRUMAN CAPOTE – A SANGUE FREDDO. Per il lavoro svolto in TRUMAN CAPOTE – A SANGUE FREDDO ha ottenuto una candidatura al Costume Designers Guild Award e ha conseguito una seconda nomination allo stesso premio per gli ammiratissimi costumi che ha disegnato per MOONRISE KINGDOM – UNA FUGA D’AMORE, film di grande successo di Wes Anderson.

Da molti decenni, veste una variegata galleria di personaggi sullo schermo e tra i suoi numerosi crediti cinematografici come costumista, ricordiamo il thriller campione di incassi di George Nolfi I GUARDIANI DEL DESTINO, con Matt Damon e Emily Blunt; DUE CUORI E UNA PROVETTA, di Josh Gordon e Will Speck, interpretato da Jennifer Aniston e Jason Bateman; il cortometraggio di Joachim Back vincitore del premio Oscar THE NEW TENANTS; il cortometraggio di Ang Lee interpretato da Clive Owen CHOSEN; JESUS’ SON di Alison Maclean, con Billy Crudup; 13 VARIAZIONI SUL TEMA di Jill e Karen Sprecher; THE BUSINESS OF STRANGERS di Patrick Stettner, con Stockard Channing e Julia Stiles; per Mira Nair, il lungometraggio AMELIA, il tv-movie GLI OCCHI DELLA VITA e l’episodio “India” del film collettivo 11 SETTEMBRE 2001; e SONGCATCHER di Maggie Greenwald, interpretato da Janet McTeer e Emmy Rossum.

Come costumista teatrale, Walicka Maimone ha contribuito alla realizzazione di opere sperimentali di Robert Woodruff (Oedipus Rex) e Richard Foreman (Maria del Bosco e King Cowboy Rufus Rules the Universe). Ha collaborato con i coreografi Susan Marshall, Twyla Tharp, Donald Byrd e David Dorfman. Per quanto riguarda la lirica, ha realizzato progetti per Philip Glass Les Enfants Terribles e The Sound of a Voice. Ha inoltre lavorato agli allestimenti di Book of Longing, in cui Philip Glass interpretava Leonard Cohen in poesie, musiche e immagini.

Presto ammireremo i suoi costumi nel film di Maya Forbes INFINITELY POLAR BEAR, con Mark Ruffalo e Zoe Saldana e di recente li abbiamo apprezzati nel film di Theodore Melfi ST. VINCENT, interpretato da Naomi Watts, Bill Murray, Melissa McCarthy e Terrence Howard.