Il ragazzo diciassettenne stava facendo il bagno nel fiume per cercare refrigerio dal gran caldo che attanaglia le nostre città in queste ultime ore. Era un giovane marocchino che era andato a fare il bagno nei pressi della diga del Santuario, vicino al parco di Cividate al Piano, nel comune di Bergamo. Mentre faceva il bagno pare abbia avuto dei problemi e ha iniziato a gridare aiuto, un pensionato lì vicino ha cercato di apportargli aiuto ma purtroppo per il ragazzo non c’è stato più niente da fare. Si pensa che sia stato colto da malore o da crampi e che non sia più riuscito a stare a galla.