Un uomo di nazionalità cinese di 33 anni è considerato l’organizzatore, l’esattore e il tutto fare di una casa a luci rosse mascherata da centro massaggi, è stato arrestato dalla Polizia di Fermo nelle Marche. Lo sfruttamento delle giovani donne anch’esse cinesi avveniva con modi alquanto brutali e venivano sottoposte a vessazioni di ogni tipo. L’uomo arrestato era di ritorno da Canton ed è stato arrestato all’aereporto di Milano.