Trovato a Torino un altro ordigno esplosivo

E’ il terzo ordigno rudimentale trovato nella zona, infatti nel febbraio scorso ne sono stati scoperti altri due. Si suppone sia l’opera intimidatoria di un mitomane che intende così dimostrare la sua potenzialità poiché così come negli altri due casi, gli artificieri hanno accertato che anche questo ordigno non avrebbe mai potuto esplodere.