Il trailer di questo film è disponibile su BananaTV, la WebTv di MondoRaro

pietro reggianiVeronese, nato il 23 gennaio 1966, è figlio del giornalista Stefano Reggiani, che nel 1968 si trasferisce a Torino a lavorare a ‘La stampa’, diventa critico cinematografico e porta spesso il bambino con sé al cinema, pur rifiutandosi di accompagnarlo a rivedere ‘FBI Operazione gatto’. Rientrato a Verona in preadolescenza, studia poi giurisprudenza a Bologna, dove si laurea nel 1991 – ma già ha frequentato, con prudenza, le lezioni di Riccardo Freda a Padova e gli incontri di Ipotesi Cinema a Bassano; lavora quindi all’agenzia pubblicitaria Onecaktus di Verona, poi nel 1994 si trasferisce a Roma, dove frequenta, prima da imbucato poi da uditore, i corsi di sceneggiatura Rai-Script. Nel 1997 fonda la Nuvola Film insieme ad Antonio Ciano e produce il corto ‘Asino chi legge’ (candidato al David e Nastro d’Argento per la produzione) e il lungo ‘L’estate di mio fratello’ (premiato a Tribeca e a Montreal). Nel 2009, seguendo ritmi al solito non celeri, costituisce la Adagio Film.