Grotte di Frasassi_ I GigantiLa scoperta di meraviglie sotterranee, le escursioni in un paradiso naturale e tanti eventi d’arte e cultura. È una primavera ricchissima di proposte quella da trascorrere nel territorio dei Colli Esini Frasassi, tesoro naturalistico nel cuore delle Marche. La destinazione ideale per chi cerca un’esperienza autentica in un ambiente incontaminato: oltre alle escursioni nel Parco naturale regionale Gola della Rossa e di Frasassi, la visita alle Grotte, i tour alla scoperta di città d’arte e antichi borghi, imperdibile dal 16 maggio al 7 giugno il Festival del Paesaggio, nato per esaltare il tratto distintivo di questa terra.

Le Grotte di Frasassi, tra i percorsi sotterranei più grandiosi e magici del mondo, offrono lo spettacolo di splendide stalattiti e gigantesche stalagmiti mescolate a colate di cristalli, in un susseguirsi di forme armoniche. Terzo complesso ipogeo al mondo per vastità ma primo in termini di fruibilità, le Grotte prevedono 1,5 km di percorso turistico aperto a tutti e percorsi speleo-avventura per i più esperti.
Il Parco naturale regionale della Gola della Rossa e di Frasassi, con i suoi 10.026 ettari, è il “cuore verde” delle Marche; un’oasi di natura che offre la possibilità di effettuare escursioni nei moltissimi sentieri, ammirando le ricchezze floro-faunistiche tipiche dell’ambiente pre-appenninico. Tra le proposte più originali, le escursioni notturne alla luce della luna piena con la messa in pratica della tecnica del wolf-howling (ululato indotto) per ascoltare l’ululato dei lupi. Gli itinerari consentono di scoprire autentici gioielli, come il Tempio del Valadier, voluto da Papa Leone XII e realizzato tra le rocce in armoniose forme neoclassiche dall’architetto italiano Giuseppe Valadier.

Parco naturale regionale della Gola della Rossa e di Frasassi_Gola di FrasassiDal 16 maggio al 7 giugno gli spettacoli di natura dei Colli Esini Frasassi diventeranno un Festival, con eventi in diverse località del territorio. Un ricco programma artistico-culturale che elabora e presenta in chiave contemporanea le tradizioni del luogo e che sarà articolato in tre sezioni: Natura Teatrale, Pop Up! Paradiso ed Ecomuseo del Paesaggio. In programma spettacoli teatrali all’aperto, istallazioni di arte urbana e land art, workshop, degustazioni ed happening, spettacoli urbani e passeggiate artistiche nel paesaggio.

Dello straordinario patrimonio di cultura, storia ed enogastronomia dei Colli Esini Frasassi sono custodi le tante località, tutte da visitare: la città d’arte di Fabriano, Arcevia con i suoi “Castelli in aria”, le città del Verdicchio Matelica e Cupramontana, Genga custode delle Grotte, Sassoferrato con le tracce dell’antica Sentinum e i deliziosi borghi dal fascino intatto: Apiro, Castelplanio, Cerreto d’Esi, Cingoli, Mergo, Montecarotto, Rosora, Serra de’ Conti, Serra San Quirico e Staffolo.

1 COMMENT