La Guardia di Finanza di Palermo coordinata dalla Direzione Investigativa Antimafia ha operato 3 arresti fra cui due imprenditori e un affiliato ai clan mafiosi con l’accusa di riciclaggio dei capitali sporchi della mafia nella costruzione di alcuni residence nella zona occidentale di Palermo. Effettuato sequestro preventivo anche di società, unità immobiliari, beni di lusso e rapporti bancari per un totale di 6 milioni di euro.