Una persona è stata posta in stato di fermo per una cruenta aggressione nello stile “Arancia Meccanica” ai danni di una famiglia di Paola nel cosentino. A scatenare l’aggressione pare siano state le proteste di una famiglia di residenti a causa di schiamazzi notturni e quindi per vendicarsi tre individui si sono introdotti nell’abitazione della famiglia procurandogli lesioni, violenza sessuale e lesioni aggravate. I tre aggressori sono stati riconosciuti dalle vittime e uno di loro è stato arrestato.