Le reazioni di Confindustria sono affidate ad Emma Marcegaglia: “Proprio qualche minuto fa ero al telefono con il ministro Tremonti e il presidente Berlusconi e penso di poter dire che le nostre richieste sono state accolte”  , in chiaro riferimento  all’articolo 45  sulle energie rinnovabili  ed  a molte perplessità sui temi fiscali.In particolare la Marcegaglia ha ricordato uno dei temi sollevato dagli imprenditori  “un problema legato agli accertamenti fiscali, laddove per il 50% i soldi diventavano immediatamente sequestrabili prima di una sentenza di primo grado”