Sei persone arrestate dal Nucleo di Polizia Tributaria di Cosenza per spaccio di droga, in prevalenza cocaina, haschisch e marijuana, proveniente da varie località italiane. La droga veniva acquistata e poi rivenduta sul mercato cosentino da alcuni emissari e l’accredito dei pagamenti veniva effettuato su di una post pay.