Accusato di aver compiuto l’esecuzione in strada a Roma ai danni di Carmine Gallo di 52 anni, è Eduardo Miceli, romano di 59 anni. L’esecuzione è avvenuta nei primi giorni del mese nel quartiere Aurelio. Il presunto colpevole è stato ascoltato per tutta la notte negli uffici della questura alla presenza del PM Francesco Dall’Olio.