Ritrovate una mina e una bomba. Una mina cilindrica antisommergibile della seconda guerra mondiale armata con 200 kg di tritolo e potenzialmente pericolosa. Questo tipo di mine venivano usate in guerra come sbarramento difensivo contro navi e sommergibili nemici. Contestualmente è stata ritrovata nelle vicinanze anche una bomba d’aereo americana risalente allo stesso periodo del peso di 227 kg piena di esplosivo. La presenza degli ordigni è stata fatta alla Guardia Costiera di Barletta da un sommozzatore del Comune addetto alla manutenzione del depuratore cittadino.