Un uomo di 34 anni con un duro passato di tossicodipendenza, ha tentato di uccidere la sua anziana nonna colto da un raptus omicida. Probabilmente l’uomo aveva assunto un cocktail di farmaci e droga e pare che sia questo all’origine del gesto con cui ha iniziato a prendere a calci e pugni la signora molto anziana. L’aggressore attualmente è ricoverato nel reparto di Psichiatria dell’Ospedale di Bologna.