La cava si trova nei pressi di La Thuile in provincia di Aosta, i carabinieri del luogo l’hanno sequestrata e posto i sigilli. Il sito è stato posto sotto sequestro perché s’ipotizza che l’area in questione, di proprietà del demanio, veniva in realtà utilizzata come discarica abusiva.