Sessanta finanzieri impegnati su tutto il suolo nazionale in una complicata operazione di esecuzione di misure cautelari in carcere e 22 perquisizioni in varie città italiane per la complessa vicenda dell’articolato sistema di frode messo a segno ai danni di Agile-Eutelia, società di telecomunicazioni che a causa della frode in questione è stata gravemente danneggiata fino al completo dissesto finanziario. Le operazioni sono tutt’ora in corso.