Operati fin’ora 14 arresti nella zona di Frosinone, la discarica sotto accusa è quella di Rocca Secca una località della provincia frusinate. Gli arresti sono scattati con l’accusa di traffico illegale di rifiuti speciali e tossici. Il blitz del NOE dei carabinieri è scattato in 7 regioni italiane: Lazio, Campania, Marche, Umbria, Toscana, Puglia e Abruzzo. Solo nel Lazio si sono operati 4 arresti di cui uno a Viterbo e 3 a Frosinone.