Latteria MOlloyCinque icone del rock internazionale, dieci big della sena indipendente italiana, tre progetti speciali e alcuni protagonisti della scena locale.
Sono questi i pilastri della programmazione live di novembre e dicembre della Latteria Molloy di Brescia.

Dopo l’anteprima stagionale di The Jon Spencer Blues Explosion, Tito & Tarantula e Magnus (Tom Barman dei dEUS), la Latteria Molloy rilancia ospitando 5 nomi forti del ROCK INTERNAZIONALE.
Si comincia ad Halloween con Sigue Sigue Sputnik, icona dell’electro-brit-punk anni 80, nella versione “Electronic” che vede sul palco lo storico frontman Martin Degville e alla chitarra Johann Weidemann (sabato 31-10). Per il mese di novembre è previsto l’arrivo di Terry Bozzio, il leggendario batterista e percussionista americano noto per la sua collaborazione con Frank Zappa, ma anche Korn e di Jeff Beck (mercoledì 9-11). Trittico itnernazionale a dicembre, con il concerto acustico di Midge Ure, storico leader degli Ultravox, (sabato 5-12), The Morlocks, vera icona del garage rock a stelle e strisce (domenica 7-12), e gran finale con il celebre ed acclamato Peter Hook dei Joy Division e dei New Order (venerdì 11-12).

Come sempre la Latteria Molloy dedica grande spazio alla MUSICA INDIPENDENTE ITALIANA con i concerti di Bugo (prima data del tour, opening Paletti, venerdì 5-11), gli Zu (giovedì 12-11, in apertura Füsch di “mamma verdena” Mariateresa Regazzoni), Levante (sabato 14-11), Tricarico + Cecco e Cipo (giovedì 19-11), Il Teatro degli Orrori (venerdì 20-11), Calibro 35 (21-11), Tommaso Paradiso dei Thegiornalisti (giovedì 3-12), Todo Modo (il progetto di Xabier e Prette degli Afterhours, sabato 12-12), Appino (venerdì 18-12), Colapese & Baronciani, Zibba e Blastema (sabato 19-12).

Nella programmazione trovano spazio anche TRE PROGETTI SPECIALI che sconfinano nel jazz, nella musica sperimentale e nella poesia, tre vere e proprie “chicche”: John De Leo, ex frontman e voce dei Quintorigo, accompagnato dalla Grande Orchestra Abarasse (venerdì 23-10). CBS, trio composto da Raffaele Casarano, Marco Bardoscia e Boris Savoldelli, con la loro rilettura in chiave jazz-psichedelica e sperimentale di “The dark side of the moon” dei Pink Floyd (giovedì 10-12). Infine l’ironico poeta contemporaneo Guido Catalano (domenica 13-12)

La Latteria continua ad coltivare il suo rapporto con la scena musicale locale, con le presentazioni dei nuovi dischi di Greta Gray (giovedì 29-10), Jules Not Jude (sabato 7 novembre), Alessando Sipolo (venerdì 27-11), con i gruppi della Lala Booking (Intercity, Ovlov, Seddy Mellory e Helle, sabato 12-12) e il grande concerto di Natale con Slick Steve & The Gangsters.

31 ottobre _ Sigue Sigue Sputnik
5 novembre _ Bugo (opening: Paletti)
9 novembre _ Terry Bozzio
12 novembre _ Zu (opening: Füsch)
14 novembre _ Levante
19 novembre _ Tricarico + Cecco e Cipo
20 novembre _ Il Teatro degli Orrori
21 novembre _ Calibro 35
3 dicembre _ Tommaso Paradiso (Thegiornalisti)
5 dicembre _ Midge Ure (Ultravox)
7 dicembre _ The Morlocks
10 dicembre – CBS
11 dicembre _ Peter Hook (Joy Division/New Order)
12 dicembre _ Todo Modo (Xabier e Prette di Afterhours)
13 dicembre _ Guido Catalano
18 dicembre _ Appino
19 dicembre _ Colapesce & Baronciani + Zibba e Blastema

Latteria Molloy
Via Marziale Ducos 2/b, 25124 Brescia (presso La Nave di Harlock).
Web: www.latteriamolloy.it /
Facebook: https://www.facebook.com/LatteriaArtigianaleMolloy