In totale si parla di 7 persone arrestate nella zona del foggiano e sono tutti accusati di aver favorito la latitanza del boss Giuseppe Pacilli condannato a 11 anni di reclusione per associazione mafiosa e tutt’ora latitante in quanto evaso circa un anno fa dagli arresti domiciliari.