L’annuncio è arrivato a conclusione dei lavori della riunione interforze a Manfredonia. I due gruppi investigativi saranno attivi già da oggi nel foggiano per fare guerra alla mafia pugliese e catturare i latitanti. Alla fine della riunione tecnica del coordinamento interforze di Bari e Foggia, Maroni ha dichiarato: “E’ stata una discussione molto utile e approfondita su questioni legate al territorio da cui e’ scaturito che non dobbiamo sottovalutare la situazione della criminalità in provincia di Foggia”.