Il fatto è avvenuto nel 2009 in una scuola del quartiere Quarto Oggiaro di Milano. La professoressa sarebbe stata percossa dalla mamma e dalla nonna di un’alunna che aveva precedentemente rimproverato. Il Tribunale di Milano ha emesso nei confronti delle due donne artefici dell’aggressione, una sentenza con condanna a due anni e quattro mesi per la più giovane e un anno e otto mesi alla più anziana. Le accuse sono di minacce, violenza privata e ingiurie nei confronti dell’insegnante. Il PM Ghezzi, coordinatore dell’inchiesta ha espresso la volontà di trasmettere la sentenza presso il Tribunale per i Minori di Milano affinché valuti se togliere la bambina ai genitori.